Click and Music

Archive for the ‘Music Therapy’ Category

Quante volte ho scritto, ma noi tutti ne siamo già consapevoli da soli, che musica e ricordi sono strettamente collegati?

Ascoltare una particolare canzone fa risvegliare in noi un turbine di emozioni, cambiamo umore, diventiamo tristi, allegri, malinconici, divertiti o nostalgici. Una canzone ci carica, ci deprime, ci cambia la vita. No, forse questo è un pò troppo, ma ascoltarla ci aiuta molto. Sì, questo sì.

Un nuovo studio americano conferma che il cervello per conservare i ricordi li lega alla musica, poichè suoni e ricordi sono immagazzinati nella stessa area cerebrale. (…) I ricercatori dell’Universita’ di Davis, in California (Usa), hanno cercato di dare una spiegazione scientifica al legame tra musica e ricordi. (…) A 13 studenti sono state proposte le 100 piu’ famose canzoni del periodo in cui i ragazzi avevano fra 8 e 18 anni (… continua qui)”

Ne è derivata la scoperta che MUSICA & RICORDI sono immagazzinati nella stessa zona del cervello, che poi è quella che si deteriora più facilmente. Perchè una canzone con la sua melodia e le sue parole ci fa aprire quel cassetto del la nostra mente  che noi tante volte vorremmo tenere chiuso, e basta invece un solo suono a farlo riaprire.

Proprio per questo la musica viene usata anche come importante stimolo celebrale per la cura dell’Alzheimer e delle altre malattie degenerative. Si tratta, infatti, di musica paramedica o musicoterapia, argomenti che potete trovare anche in questo mio precedente articolo! 😉

Stavo pensando proprio in questo momento… ognuno di noi ha una propria playlist personale, quelle canzoni che ascolteremmo all’infinito e in ogni momento, perchè ci fanno sognare qualcosa che non c’è, ricordare qualcosa che è già passato o immaginare “quello che sarebbe stato se …

Già, perchè ognuno di noi ha un proprio genere di musica preferito, se poi si può parlare di generi (leggi anche questo sul “Perchè ci piace la musica?”), un proprio artista dalle cui labbra pende e nelle cui parole si immedesima.

Punk, rock, classica, italian, straniera… la musica è musica, una canzone è “giusta” per noi per quel momento particolare della nostra vita, e per sempre lo rappresenterà.

La fine di un amore, l’inizio di una storia, una nascita, una morte, un’amicizia nuova o una che se ne va, una rivolta politica, una nuova visione sociale, un jingle, una colonna sonora di un telefilm, delle frasi.. oh quante volte ci affezioniamo alle frasi delle canzoni? 🙂

Quelle che quando sei in camera ti fa bene ascoltarle, perchè ti fanno stare nella tua privacy, o quelle che quando sei con gli amici ti fanno divertire, e ricordare dei bei momenti passati insieme.

Credo che tutti abbiamo tante canzoni che ci ricordano il passato, tante che ci rappresentano adesso, e ancora tante che ci fanno immaginare qualcosa che non c’è, e solo ascoltarle ci rendono più sereni.

Vi parlo di “musica da camera” perchè questo è il luogo più personale dove si pensa, si riflette, si fanno bilanci sulle giornate trascorse e si programma qualcosa che possiamo chiamare futuro.. e farlo con la nostra colonna sonora di sottofondo, porta sempre tante emozioni..mi sbaglio?

Londra, 2 giugno ’09.

Siamo in ospedale, reparto maternità, musica di sottofondo.

No, non è un sogno, bensì il risultato di studi canadesi riguardo gli effetti benefici della musica sui neonati. Stando a queste ricerche la musica ha un potere rilassante sia sui bambini che sugli adulti, ed aiuta a crescere più velocemente e meglio i neonati.

NEONATIPuò avere effetti positivi soprattutto su parametri fisiologici come il battito cardiaco e la respirazione nei bambini prematuri. Esperimenti sono stati fatti eseguendo musica classica stile mozart o ninne nanne, ma anche suoni che somigliano sempre più a quelli che il feto sentiva nel grembo materno, così da abituarlo meglio al “nuovo mondo”, senza fargli sentire troppo il distacco e, quindi, traumatizzarlo.

Un mondo tutto da scoprire 😉

Another day… just breath..

Ebbene sì, in queste giornate piovose e grigie perchè non soffermarsi a ricordare ed immaginarsi l’estate che sembrava essere già arrivata?

Che sia il caso o meno di perdere tre minuti a rilassarsi decidetelo pure voi, io intanto mi godo dei bei momenti con questo sottofondo quasi terapeutico, il cielo azzurro, il sole, una vacanza… tutto sembra muoversi attorno a noi come a rallentatore..”Another day… just breath..” sono le parole che viaggiano su questo sound che crea un’atmosfera non indifferente!  A voi i commenti 😉

Per quest’estate che si fa attendere e per il caldo che sta per arrivare…per tutti i bagni che faremo al mare e per tutte le spiagge che toccheremo, per tutte le emozioni che proveremo e per tutto il sole sotto il quale cercheremo di diventare neri… godetevi questo remember del 2008, e immaginate di essere anche voi dentro questo video, sulla barca, coi capelli al vento ed in mezzo al mare, e starete subito meglio 😉

Stupendo!

Sembrerà una sciocchezza ma la Musica fa la differenza anche nello sport..libera la mente e garantisce una migliore prestazione, perchè “carica” l’individuo di una sorta di emozioni che gli danno quella spinta in più a partecipare.

mp3-running

Gli effetti benefici della Musica sulla corsa

Fare jogging con l’i-pod, ad esempio, è un vero e puro “doping emotivo”, perchè permette il recupero cardiovascolare, scheletrico e psicologico prima, durante e dopo l’attività. Sono proprio quei momenti dove manca l’ultimo sforzo per vincere una gara, o anche solo dare il meglio di se nella fine di una corsa, in cui avere l’i-pod nelle orecchie può fare la differenza!

Questi sono studi intrapresi per la prima volta in Cina ed in Inghilterra, tanto è vero che negli U.S.A. è vietato correre con l’i-pod nelle orecchie durante le gare ufficiali.  : )

Con il cielo coperto o qualche goccia di pioggia sarebbe meglio evitare il contatto acqua-metallo perchè si è soggetti ad una più facile conducibilità della corrente; questo non significa però che si può più facilmente essere colpiti da un fulmine, solo che bisogna prestare maggiore attenzione..

Rock, Jazz, Soul o Country non importa… quel che conta è la forza che la musica ci da sempre, in ogni situazione!

“Mettere insieme suoni e strumenti al fine di approcciarsi ad una persona in modo non-verbale” vi sembra una cosa impensabile o strana?

No, si tratta proprio della musicoterapia,  strumento di comunicazione usato per intervenire a livello educativo, terapeutico e riabilitativo, in pazienti con patologie particolari.

Uno dei casi più comuni nei quali si sfrutta quest’attività paramedica è l’ Autismo, di cui purtroppo ancora oggi ne esistono numerosi casi. Certo la Musica non risolve tutti i problemi che ne derivano, ma può dare un valdio aiuto. Infatti questa patologia induce l’uomo ad escludere l’esterno, richiundendosi in sè stesso. La Musica gioca qui un ruolo fondamentale, perchè dà la possibilità alla persona malata di esprimere  le proprie emozioni ed i propri sentimenti, grazie all’ascolto dei suoni, o alla loro produzione!

La musica è ciò che permette al Mondo esterno di entrare in contatto con la persona malata. Questa forma di apertura può essere attiva (suonare) o passiva (ascoltare). Ecco qui un esempio della prima, con soggetti dei bambini :

Sicuramente, per essere usata per bambini o adulti con problemi che riguardano ad esempio ritardi mentali, disabilità motorie e disturbi dell’umore, rappresenta una forma di socializzazione non indifferente.


Se ti piacciono i miei articoli, iscriviti al mio feed!

La mia Licenza CC:

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

I tuoi commenti alimentano il mio blog! Scrivi ciò che pensi

Seguimi anche alla “Fenice”, Trattoria Pizzeria, Pianventena RN

Esprimi la tua! Anche le critiche sono ben accette

Blog Stats

  • 92,507 visite

* Ora Online *

agosto: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Post più letti

Flickr Photos

Puoi seguire gli aggiornamenti del mio blog anche su FB!

My Twitter’s Tweets

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

SeguiMi anche su:

I heart FeedBurner

oO° Link utili per segnalare il TUO blog: °Oo
voli aerei parigi Registra il tuo sito nei motori di ricerca